Contest | Housing

 

LOOP HOUSE

Holcim awards competition

2011

 

Design by

hiddenoffice


sharing this project on:



La Bioarchitettura si manifesta come principio caratterizzante di un nuovo modo di scrivere, leggere e amare l'opera dell'uomo nella costruzione del suo habitat. Non sarebbe neanche necessario aggiungere il prefisso "bio" se la nostra architettura continuasse a evolversi nella direzione indicata dai pionieri del mondo greco e poi da quelli del mondo industriale. Tuttavia, una volta dispersi i presupposti di armonia con la natura e dimenticati i riferimenti poetici nella volontà di soddisfare i desideri dell'uomo, non  resta che appellarsi alle problematiche dell'inquinamento dell'aria, dell'acqua e del suolo, limitando il consumo di risorse materiche, solide e fluide. Almeno questi obiettivi sono condivisi e compresi e, se il paesaggio, l'arte e la poesia del mondo da noi trasformato non saranno tutelati, ci rimarrà se non altro la possibilità di respirare, alimentarci e bere. 

La LoopHouse attua un processo evolutivo tale da comprendere tutte le caratteristiche proprie della bioarchitettura, e si sviluppa attraverso il giusto orientamento, l'utilizzo di spazi continui tra interno ed esterno MA allo stesso tempo a protezione dell'involucro dalle condizioni climatiche estreme, la minimizzazione del fabbisogno energetico attraverso sofisticati pacchetti murari, il controllo delle dispersioni attraverso l'abbattimento dei ponti termici e soluzioni architettoniche atte a favorire e coadiuvare la ventilazione naturale. 

Il programma del Solar Decathlon si configura come uno sviluppo di un’architettura in classe A+ di 100 m2 senza bisogno di allacciarsi alla rete elettrica.

Casa A basso consumo energetico in classe A+, con utilizzo integrato di sistemi innovativi per la produzione di energia e acqua calda sanitaria e tecnologia di costruzione a secco in moduli prefabbricati. Il Design è stato pensato per ottenere un ambiente con caratteristiche di assoluta flessibilità spaziale e differenti modi di utilizzo. l 'interno è composto infatti da uno spazio, dove è possibile impostare in modo diverso i diversi stili di vita, sia esso un appartamento residenziale, uno studio o in ufficio. LoopHouse nasce dalla volontà di non occupare completamente tutta la superficie del terreno mantenendo una continuità circolare tra interno ed esterno. 

Noi crediamo che la sostenibilità sia un concetto più ampio, che deve interagire con il paesaggio e le persone; quando questo quest’'ultimo parametro entra in gioco, l'architettura cessa di essere una scienza esatta e la sostenibilità non può essere calcolata in modo scientifico.Può essere definito come sostenibile un edificio che presenta una facciata con componenti di alta tecnologia, e sistemi integrati fotovoltaici o vegetali? Per essere definita sostenibile, l'architettura deve prendere in considerazione anche altri fattori quali: orientamento, morfologia ambientale flessibilità, comfort termico e comfort mentale. 

Nel concetto della LoopHouse si incorporano tutte queste caratteristiche; il fine è quello di ottenere una riduzione del consumo dell'energia, un miglioramento delle prestazioni ambientali e una qualità della vita decisamente più alta rispetto agli standard tradizionali. Una qualità della vita che non fa riferimento soltanto alle condizioni Termico-Acustiche dell'edificio, ma anche alle condizioni di carattere mentale continuamente rinnovate dalle infinite possibilità che LoopHouse è in grado di generare. LoopHouse è infatti una forma di esperienza, simmetrie e asimmetrie che enfatizzano le caratteristiche spaziali dell'oggetto: destra e sinistra, su e giù, verso il piacere estremo dello spazio che tende all'inconscio LoopHouse è come un sistema aperto, modificabile, flessibile e disponibilie a diversi usi nel corso del tempo, un sistema che sI fonde con il potenziale della tecnologia. quando un atto di architettura viene portato all'eccesso, rivela le tracce della ragione, Le Quali si trasformano nella mente in esperienza immediata. LoopHouse cerca di individuare soluzioni ai problemi inconsueti piuttosto che fornire risposte calmanti e accomodanti per la comunità, attraverso lo shock della sua immagine. Non ci stiamo pIù occupando della tecnologia della costruzione, ma della costruzione della tecnologia. Il concetto sviluppa modalità di aggregazione tali da generare più configurazioni capaci di formare aree, edifici o città intere. La forma delle unità abitative è in grado di generare diverse configurazioni di tipologie abitative: singola unità abitativa, casa sociale, quartiere, grattacielo, città.